Net neutrality!

Apro lo smartphone con il riconoscimento della impronta digitale del mio indice. Le mie emails, gratuite o meno, sono visionate e studiate senza che me ne accorga.
Faccio ricerca con in motori digitali, visito un qualsiasi sito per un qualsiasi acquisto ed in pochi minuti l’oggetto desiderato mi viene spiaccicato su ogni successiva schermata. Continue reading “Net neutrality!”

Il delirio continua…”Più” non è “meglio!”

Crescita, PIL, lo sviluppo, “make America o any other country great again!”. Il delirio continua anche se già si conosceva tutto sin dai primi anni settanta. La chiamata è stata già fatta: ” Più non è meglio!” Abbiamo avuto tutto il tempo necessario a disposizione! Il futuro forse non è più un delizioso mistero? Continue reading “Il delirio continua…”Più” non è “meglio!””

Il segno

Credo non esser il solo ad aver notato che il cambiamento di cui siamo testimoni non è isolato, singolare o di leggera magnitudine ma che esso ci presenta la necessità di una fondamentale revisione del nostro essere come organismi presenti sul pianeta e cittadini di un mondo che cocreiamo interagendo gli uni con altri. Continue reading “Il segno”

Il Manuale della felicità

Se qualcuno mi chiedesse di descrivere la sensazione provata durante la mia prima lettura del Manuale di Epitteto, risponderei che è stata quella di un richiamo a tante novelle comprensioni che ti vengono offerte dallo studio di una altra disciplina, quella della Cibernetica di primo e secondo ordine e dei concetti fondamentali della Teoria generale dei sistemi. Continue reading “Il Manuale della felicità”